Lombardi – Treni: Risoluzione su servizio ferroviario e audizione al Pirellone Ad Trenord
CONTENUTI IN EVIDENZA
12 Novembre 2018
  • Current
    A MARGINE DEL PRIMO DOPO GIUNTA, IL...    
    INTERVISTA ALL’ASSESSORE...    
   CASERMA CARABINIERI DI...    
   VARESE, FONDI BANDO LUMEN PER...    
Vai alla sezione Video >> Vai alla sezione News >>

Home >> Sezione news >> News
Lombardi – Treni: Risoluzione su servizio ferroviario e audizione al Pirellone Ad Trenord
Andrea Monti (Lega): “Tutti facciano la loro parte, migliorare servizio pendolari priorità”
La V Commissione Territorio e Infrastrutture ha approvato nella seduta odierna la Risoluzione su “Servizio ferroviario regionale offerto da Trenord”. Nel merito è intervenuto il vice capogruppo della Lega e relatore del testo, Andrea Monti.
“L’audizione odierna dell’Ad di Trenord Marco Piuri – afferma Andrea Monti – era doverosa ed è servita per fare il punto su una situazione molto delicata, che interessa la quotidianità di migliaia di pendolari lombardi. Non abbiamo mancato di far notare come sia indispensabile un’operazione chiarezza da parte di tutti, azienda in primis, circa le responsabilità di disagi e cancellazioni, ma soprattutto sul futuro del trasporto ferroviario regionale. In questo senso ci aspettiamo che l’altro socio, Trenitalia del Gruppo FS, faccia una buona volta la sua parte per consentire interventi che siano realmente risolutivi.
Se l’orario invernale prevede un taglio di alcune corse, quelle con meno di cinquanta passeggeri, è fondamentale che il servizio sostitutivo offerto a mezzo pullman sia migliore e più puntuale, ma soprattutto che questa razionalizzazione sia funzionale a migliorare la puntualità dei treni per i pendolari.
La priorità deve essere quella di garantire ai viaggiatori abituali un servizio di qualità maggiore e proprio per formalizzare questa richiesta, la risoluzione licenziata oggi dalla Commissione, che dovrà essere approvata dall’Aula del Pirellone, invita la Giunta a farsi parte attiva nei confronti di Trenitalia, Trenord e tutti gli altri soggetti coinvolti. In primo luogo agendo presso il Governo nazionale affinché Trenitalia, che è socio al 50% di Trenord, effettui investimenti analoghi a quelli messi in campo dalla Regione, per la sostituzione del vecchio materiale rotabile con un’adeguata quantità di nuovi treni.
Altro punto, non meno importante, sollecitare RFI, che ricordiamo essere anch’essa di proprietà del Gruppo FS, ad investire in Regione Lombardia, recuperando così i mancati interventi degli anni scorsi e ad eseguire celermente gli interventi di ammodernamento e manutenzione delle strade ferrate lombarde, nonché a procedere alla riqualificazione delle stazioni, per renderle più vivibili e sicure. Occorre poi valutare l’applicazione di ulteriori misure e servizi compensativi per gli utenti, a fronte dei disagi patiti e infine – conclude Andrea Monti – c’è la richiesta indirizzata a Trenord di riferire con cadenza quadrimestrale presso la Commissione Territorio e Infrastrutture circa le azioni di miglioramento della rete e sullo stato di avanzamento degli investimenti.”

Consigliere: Monti Andrea    
Rassegna Stampa
Leggi la rassegna per rimanere informato
per essere sempre informato >>
Area Trasparenza
Visualizza qui le spese del gruppo
visualizza il conto >>
Newsletter
 
Seleziona la tua provincia e inserisci la tua mail per ricevere la nostra newsletter.
Consiglieri Regionali
Informati sull’attività dei nostri consiglieri
 
  Mappa del sito  
Home page Video e Multimedia Rassegna Stampa Twitter www.radiopadania.org
News e Comunicati Consigleri Regionali Bandi e Concorsi www.leganord.org www.consiglio.regione.lombardia.it
Area Trasparenza Newsletter Facebook www.legalombarda.leganord.org www.regione.lombardia.it
Copyright © 2014 Gruppo Regionale Lega Nord Padania | Note Legali | Progetto realizzato da Mediadream Labs