Lombardia - Green Economy
CONTENUTI IN EVIDENZA
12 Novembre 2018
  • Current
    A MARGINE DEL PRIMO DOPO GIUNTA, IL...    
    INTERVISTA ALL’ASSESSORE...    
   CASERMA CARABINIERI DI...    
   VARESE, FONDI BANDO LUMEN PER...    
Vai alla sezione Video >> Vai alla sezione News >>

Home >> Sezione news >> News
Lombardia - Green Economy
Presidente Riccardo Pase: “Lombardia ai primi posti nella Green Economy. Le sfide per il futuro dovranno coinvolgere tutti: Istituzioni, cittadini e stakeholder”
“Meno burocrazia e più investimenti per incentivare l’economia verde, ma anche un ritorno alla completa gestione dei rifiuti e del relativo recupero e riutilizzo a livello regionale”. Sono queste le richieste di Regione Lombardia in campo ambientale sottoposte dal presidente della Commissione regionale Ambiente Riccardo Pase al convegno degli Stati Generali della Green Economy in programma in questi giorni a Rimini.
“Un incontro - spiega il Presidente Pase - molto interessante sia per l’intervento di ospiti illustri tra i quali il Ministro dell’Ambiente Sergio Costa, sia per la partecipazione della platea che ha visto coinvolti imprenditori e professionisti del settore. Nel corso del convegno è stata presentata la relazione sullo stato della Green Economy 2018 dalla quale è emerso che l’Italia risulta ai primi posti in Europa, con il 18,5 % di materia prima secondaria impiegata nel sistema produttivo. La Lombardia vanta circa 62.000 aziende eco investitrici che rappresentano il quasi il 18% a livello nazionale, di cui 21.500 solo nella città di Milano. Sono dati positivi che possono ulteriormente migliorare e sui quali abbiamo il dovere e il compito di investire, iniziando dalla cultura nei confronti delle giovani generazioni, fino ad implementare le risorse pubbliche e private per incrementare PIL, lavoro e qualità della vita. Sono tematiche dove la Lombardia è già intervenuta approvando innovativi provvedimenti normativi e pianificatori come la Legge regionale sul consumo di suolo, la realizzazione di un ’Osservatorio per Energia circolare e la Trasformazione energetica’, il PREAR (programma energetico ambientale regionale), il PRIA (piano regionale di interventi per la qualità dell’area), oltre i numerosi bandi e incentivi per la green economy (come quelli per le auto elettriche)”.
“Oggi - conclude Pase - dal Ministro Costa ho ricevuto due rassicurazioni importanti, che vanno nella direzione delle nostre richieste: lo sblocco delle risorse per la Lombardia pari a 148 milioni di euro previsti dagli accordi Italia sicura e l’inserimento nel Decreto Terra dei Fuochi del “nucleo ambiente”, un progetto nato in Lombardia e che ha già raccolto importanti risultati e che in questo modo potrà essere esportato anche nelle altre Regioni. Un progetto a cui tengo molto e di cui mi sono fatto portavoce in prima persona sulla base dell’esperienza positiva realizzata dal Prefetto di Pavia. Il mio auspicio è che vi siano tutte le condizioni affinché si possa portare avanti queste istanze in tempi brevi”.

Consigliere: Pase Riccardo    
Rassegna Stampa
Leggi la rassegna per rimanere informato
per essere sempre informato >>
Area Trasparenza
Visualizza qui le spese del gruppo
visualizza il conto >>
Newsletter
 
Seleziona la tua provincia e inserisci la tua mail per ricevere la nostra newsletter.
Consiglieri Regionali
Informati sull’attività dei nostri consiglieri
 
  Mappa del sito  
Home page Video e Multimedia Rassegna Stampa Twitter www.radiopadania.org
News e Comunicati Consigleri Regionali Bandi e Concorsi www.leganord.org www.consiglio.regione.lombardia.it
Area Trasparenza Newsletter Facebook www.legalombarda.leganord.org www.regione.lombardia.it
Copyright © 2014 Gruppo Regionale Lega Nord Padania | Note Legali | Progetto realizzato da Mediadream Labs